in

Problema capelli bianchi? Proviamo Indigo e Mallo di noce

Stanca dei capelli bianchi? Non temere, a tutto c’è una soluzione. Vieni a scoprire due prodotti naturali da utilizzare per evitare il problema.

capelli bianchi
capelli bianchi

I capelli bianchi non sono mai piaciuti a nessuno, purtroppo però non si può evitarne la comparsa. Si può cercare di risolvere il problema coprendo i capelli bianchi sia con prodotti chimici che con quelli naturali. I capelli bianchi sono un grande disagio soprattutto per chi ha i capelli scuri, perché si notano subito. E’ per questo motivo che abbiamo pensato di svelarvi due prodotti naturali per coprire i tanto odiati capelli bianchi.

I 2 prodotti naturali assolutamente da provare

Come ben sappiamo i capelli bianchi sono il risultato del ciclo naturale del follicolo pilifero. Infatti, se un capello diventa bianco è semplicemente perché i melanociti, responsabili della produzione di melanina, smettono di produrne. I capelli non essendo pigmentati diventano bianchi. La verità è che la comparsa dei capelli bianchi non è dovuta solo all’invecchiamento. In generale all’età di 40 anni il corpo riduce la produzione di melanina, sia negli uomini che nelle donne. In alcuni soggetti questo processo inizia anche prima perché dipende dal DNA.

Un ulteriore fattore che porta alla comparsa precoce dei capelli bianchi è sicuramente lo stress. Anche il fumo, una dieta poco sana e stati di ansia prolungata possono portare alla comparsa dei capelli bianchi prima del tempo. La soluzione c’è. I capelli bianchi una volta comparsi possono essere “dominati” sia da prodotti chimici che naturali, come abbiamo già accennato. Ecco i due prodotti naturali super efficaci.

Indigo

La prima soluzione per nascondere in modo temporaneo i capelli bianchi è quella di usare l’indigo. L’indigo è una sostanza vegetale che si può utilizzare sia per coprire i capelli bianchi che quelli grigi. Questa sostanza è di colore blu e viene utilizzata sottoforma di polvere. Questo prodotto permette di restituire al capello un colore castano scuro con riflessi tendenti al blu.

Inoltre, questa sostanza è particolarmente indicata per chi possiede i capelli scuri. Non è consigliato utilizzare l’indigo sui capelli biondi o decolorati perché li colorerebbe di verde. Al contrario è consigliato usarlo in combinazione con l’henné per ottenere un effetto più duraturo.

Mallo di noce

Un altro prodotto efficace per coprire i capelli bianchi è il mallo di noce. Questo è la parte carnosa delle noci, ovvero la sua parte interna. Se utilizzato sui capelli questo prodotto non ha lo stesso effetto della tinta ma quello di un riflessante. Questo permette di ottenere riflessi castani bellissimi rendendo di conseguenza più scuri i capelli. Anche in questo caso, se combinato all’azione dell’henné potrà regalarci un effetto più duraturo.

unghie confetti

Unghie confetti: cosa sono e come si realizzano

capelli biondo fragola

Biondo fragola: il colore capelli dell’estate ma non solo!