in

Pettinature capelli corti: per essere sempre glam e in ordine

Chi sceglie i capelli corti sa che sono una vera e propria manna dal cielo.

Pettinature capelli corti
Pettinature capelli corti

Al mattino infatti non c’è bisogno di sprecare chissà quanto tempo davanti allo specchio! Spesso basta una passata di spazzola e il gioco è fatto, altrettanto spesso, soprattutto per chi ha i capelli mossi o ricci, è sufficiente passare le mani e aprire le ciocche che le dita.

Vero, tutto assolutamente vero, ma ci sono giorni in cui anche i capelli più disciplinati fanno i capricci. Senza dimenticare poi le giornate in cui non si ha avuto tempo di lavare i capelli alla perfezione e quindi lo styling perde la sua bellezza. O molto più semplicemente può capitare di voler modificare un po’ il proprio look. Che fare in questi casi? Basta scegliere delle pettinature per capelli corti. Ne abbiamo selezionate per te tre, a nostro avviso davvero glam.

Pixie cut corto e asimmetrico con ciuffo pettinato in verticale

Il pixie cut corto corto e asimmetrico è senza alcun dubbio uno dei tagli oggi più diffusi. Comodo, pratico, semplice da portare e da mantenere, è un taglio ideale per chi ha pochi minuti a disposizione al mattino per prepararsi. Nel caso in cui si voglia modificare il proprio look, nel caso in cui il ciuffo proprio non voglia stare al suo posto oppure per un’occasione particolare, è pur sempre possibile pettinare quel ciuffo in un modo un po’ diverso dal solito. Come? In verticale ovviamente, facendo in modo quindi che il ciuffo vada verso l’alto, verso la parte superiore della chioma, lasciando il viso del tutto scoperto.

Ovviamente per riuscire in questa impresa è necessario utilizzare dei prodotti appositi per lo styling, meglio se a lunga tenuta in modo che il ciuffo possa rimanere al suo posto per tutta la giornata. Consigliamo di non creare un ciuffo preciso e ordinato, ma anzi di donare un effetto spettinato, che infatti è senza dubbio più moderno e anche più ricco di fascino.

adobestock.com

Pixie cut lungo pettinato all’indietro con fascia vintage

Se il tuo è un pixie cut un po’ lungo, non puoi di certo pettinarlo verso l’alto. Puoi però pettinarlo all’indietro, avendo cura di realizzare delle cotonature a partire da qualche centimetro dalle radici, che permettono alla tua chioma di ottenere un eccellente volume. Andrai invece a schiacciare un po’ i capelli sulla zona delle radici, dove posizionare poi una fascia vintage. L’effetto è sofisticato e originale, perfetto per le pin up dei nostri giorni, perfetto per coloro che vogliono modificare un po’ il loro aspetto e assumere un mood, perché no, anche un po’ stravagante.

adobestock.com

Caschetto fissato da un lato con una treccia alla francese

Tra gli altri tagli corti in assoluto più diffusi e amati dalle donne, il caschetto. Sia esso nella versione classica, sia esso in una versione moderna, il caschetto è senza dubbio un taglio adatto per ogni occasione. Che noia però vedere sempre lo stesso identico look davanti allo specchio! Ecco allora che è possibile modificarlo scegliendo di realizzare da un lato della chioma una treccia alla francese, che parta proprio dalla radice. Si trasforma così un semplice caschetto in un taglio fintamente asimmetrico, con la possibilità di avere un look diverso dal solito, con la possibilità di fissare almeno per qualche ora quel ciuffo che proprio ci da fastidio.

Questo è solo un esempio di come la treccia alla francese possa modificare un caschetto. Si può realizzare la treccia infatti anche centrale, anziché laterale, in modo da lasciare del tutto il viso scoperto, oppure si possono realizzare tante piccole trecce alla francese per ottenere un mood sbarazzino e ultra voluminoso.

L'acconciatura estiva

L’acconciatura estiva di Elena Santarelli: una coda alta che sta facendo impazzire tutte!

Capelli rovinati in vista dell'estate?

Capelli rovinati in estate? Ecco come prendersene cura