in

Lacca per capelli fatta in casa: ecco un modo naturale per evitare sostanze chimiche

Ecco due alternative super naturali per fissare bene l’acconciature dei capelli.

Lacca per capelli fatta in casa
Lacca per capelli fatta in casa

Tutte le donne dopo essere state dal parrucchiere e aver sistemato i capelli con una bella acconciatura usano la lacca per sfoggiare la piega più a lungo. La verità è che a lungo andare, se si fa un uso troppo eccessivo, questo prodotto rovina i capelli e tende a seccarli.

E’ così che è nata la lacca per capelli in modo naturale per evitare di essere a contatto con le sostanze chimiche. In questo articolo ti spieghiamo come realizzare a casa questo prodotto. Le lacche che si trovano in commercio, al supermercato o nei negozi sono molto efficaci, questo però dipende sempre dalla qualità del prodotto.

La maggior parte presentano nel loro contenuto delle sostanze chimiche che nel tempo possono danneggiare la cute e rovinare i capelli. L’alternativa della lacca fai da te si prepara facilmente a casa e non richiede nemmeno tanto tempo. Ecco come dare volume ai capelli con un prodotto super naturale.

adobestock.com

La lacca al sale

La prima alternativa alla lacca commerciale è quella naturale al sale. Vediamo insieme come si prepara. Per prima cosa bisogna versare in un pentolino 250 ml di acqua e fare bollire. Poi si deve versare un cucchiaio di sale marino o sale di Epson e dell’olio di Argan o di oliva. Se avete i capelli molto grassi, riempite un cucchiaino di olio. Se invece, avete dei capelli più secchi, è meglio usare due cucchiaini di olio. Mescola tutti gli ingredienti e poi togli il tutto dal fuco. Una volta che il composto si è fatto fredda, aggiungi 4 o 5 gocce dell’olio essenziale che preferite. Per una lacca con una tenuta maggiore è possibile aggiungere 1 o 2 cucchiaini di gel per capelli. Prendi un flacone spray, possibilmente di vetro e con l’aiuto di un imbuto versa tutta la soluzione ottenuta. Chiudi il flacone e agita in modo che gli ingredienti si mescolino bene. Nel tempo gli oli si separano per questo è bene agitare il flacone ogni volta prima dell’utilizzo.

Lacca allo zucchero

Altra alternativa è la lacca allo zucchero. Vediamo insieme anche come realizzare questo prodotto. Anche in questo caso bisogna versare 250 ml di acqua in un pentolino e fare bollire. Poi bisogna aggiungere 10 o 20 grammi di zucchero e mescola fino al suo scioglimento. Più zucchero c’è più aumenta la tenuta della lacca. Inoltre, è possibile aggiungere due cucchiaini di sale per rendere la lacca più efficace. Togli tutto dal fuoco, fai raffreddare e aggiungi una o due gocce di olio essenziale preferito.
Con l’aiuto di un imbuto, versa la soluzione in un flacone spray e ricorda di agitare ogni qualvolta la andrai ad utilizzare.
Se notiate che la lacca non fissa bene, lasciate asciugare i capelli attendendo circa 20 o 30 secondi e poi ripetere l’operazione.

capelli morbidi con impacco

Impacco naturale per capelli morbidi e ben nutriti

Caschetto mosso

Caschetto mosso: 3 look moderni e glam